Professore sempre malato: ha insegnato 15 giorni in sei anni di "lavoro"

Venerdì 14 Maggio 2021
scuola (foto d'archivio)

VICENZA  - Due settimane di lavoro in sei anni. Ogni anno si riproponeva sempre lo stesso copione, si presentava a scuola con un contratto da supplente e dopo qualche giorno restava a casa in malattia e non si faceva più vedere. È accaduto per sei anni, fra Vicenza, Arzignano e Bassano del Grappa: in tutto, una quindicina di giorni di lezione, e poi lasciava il posto vuoto.

Nel 2014 l’uomo, 48enne,  ha ottenuto l’immissione in ruolo, dapprima a Vicenza e poi vicino a Benevento, quindi Napoli. I problemi di salute riprendono e lui presenta dei nuovi certificati medici. L’Ufficio scolastico regionale avvia allora un procedimento a suo carico perché non ha superato il periodo di prova per grave negligenza. Ma il docente non si è arreso e ha presentato ricorso al Tar. E da questo ricorso è stata ricostruita tutta la sua vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA