Presentatore tv sposa ex suora: «Ci siamo fatti forza a vicenda». La benedizione del Papa

Presentatore tv sposa ex suora: «Ci siamo fatti forza a vicenda». La benedizione del Papa
Presentatore tv sposa ex suora: «Ci siamo fatti forza a vicenda». La benedizione del Papa
di Mila Cantagallo
3 Minuti di Lettura
Domenica 11 Settembre 2022, 11:33

Un giornalista e presentatore pescarese e una suora africana si incontrano casualmente sul Lungomare di Pescara, la simpatia tra i due è immediata, entrambi stanno vivenno un momento critico, trovano affinità e conforto nel dialogo, dall’amicizia il rapporto si trasforma in qualcosa di più forte e, da ieri, Bruno Barteloni e Apolline Kalume Mateso sono marito e moglie. Lui, presentatore storico dei concorsi regionali di Miss Italia, volto noto di varie tv abruzzesi, inventore del personaggio brasiliano Guaranà e tombeur des femmes, lei è diventata a 12 anni suora dell’Ordine francescano di Nostra Signora del Monte, una scelta di vita compiuta per vocazione ma anche per sottrarsi agli orrori della guerra con le scorribande delle milizie armate di Uganda, Rwanda e Burundi fino alla Repubblica del Congo, paese di origine di Apo, nome preferito dagli amici e dal compagno.

Quando ha incontrato Bruno, la giovane aveva deciso di lasciare i voti, lui soffriva per la morte della madre, era scoraggiato dalla precarietà del lavoro e sentiva enormemente la mancanza delle due bimbe avute da una precedente relazione, volate a Praga con la mamma ceca. La religiosa e il presentatore si sono fatti forza a vicenda, Bruno ha trovato in Apolline purezza interiore e certezze, insieme hanno seguito un percorso spirituale basato sui valori della fede cristiana che li ha portati fino all’altare ieri mattina, nella chiesa di Sant’Alfonso a Francavilla, nel corso di una funzione officiata con rito italiano e africano.

I festeggiamenti sono durati per l’intera giornata: pranzo con i parenti più stretti e cena con gli amici, animata da danze congolesi in un ristorante della Riviera. Raggianti gli sposi, che si sono detti felici e pronti ad affrontare insieme la nuova vita. Alla coppia è giunta la benedizione apostolica di Papa Francesco. Alla fine della festa è arrivato anche il sindaco di Pescara, Carlo Masci, per un saluto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA