Netflix vuole bloccare chi condivide la password con gli amici: ecco cosa potrebbe cambiare

Netflix vuole bloccare chi condivide la password con gli amici: ecco cosa potrebbe cambiare
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Marzo 2021, 11:12

Basta password condivise con amici e familiari su Netflix. Il colosso dello streaming vuole porre un freno alle molte condivisioni di password che consentono, effettuando e pagando un solo account, di far vedere contenuti a un numero maggiore di persone. In pratica se non si vive nello stesso domicilio non si potrà usufruire dei contenuti presenti sulla piattaforma.

Il colosso dello streaming sta infatti testando una nuova funzionalità pensata per verificare che chi sta utilizzando un determinato profilo ne sia l'effettivo proprietario. Il sistema di verifica prevede l'invio di un codice all'indirizzo email o al numero di telefono associati a chi ha sottoscritto l'abbonamento, per poter continuare a usufruire del servizio. In pratica ogni volta che si accede alla piattaforma viene inviato un codice da inserire sulla mail o sul numero di telefono, se non li si possiedono non sarà possibile vedere i contenuti e si resterà fuori.

In realtà in questo modo basterà farsi inviare il codice dal diretto interessato, per questo Netflix ha specificato che la misura è stata pensata genericamente per "impedire accessi non autorizzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA