Milano, choc in metro: senza mascherina e con le scarpe sui sedili alla faccia del covid-19

Lunedì 29 Giugno 2020
Milano, choc in metro: senza mascherina e con le scarpe sui sedili alla faccia del covid-19

In metropolitana a Milano dribblando qualsiasi regola anti-covid. La denuncia arriva dalla pagina Facebook Tramvieri di Milano: nella foto si vedono due ragazze distese sui sedili e con le scarpe piazzate proprio dove  la gente si deve sedere.

LEGGI ANCHE:  In Lombardia mascherina obbligatoria all'aperto fino al 14 luglio. Fontana: «Fa caldo, ma manteniamo le precauzioni»

In un post molto polemico, si segnalano tutte le violazioni della normativa di distanziamento e di sicurezza anti coronavirus. Siamo alla stazione Crocetta sulla linea M3 della metropolitana di Milano.

"Domenica 28 giugno 2020 - si legge nel testo del post - METRÒ M3 LA MALEDUCAZIONE E INCIVILTÀ ALLA FACCIA DELLE NORME BASILARI D'IGIENE e di regolamento in metropolitana. E chissenefrega dei virus e batteri e covid-19 e dell'altra gente. Musica dal cellulare a tutto volume, scarpe sui sedili e vai, altro che disinfettante e rispetto verso il prossimo. Una adolescente passi, ma l'altra di mezza età ... PASSATEVI IL GEL, perché in metrò salgono anche queste cafoncelle che poggiano le scarpe di strada ovunque alla faccia di virus e batteri. Oramai è un atteggiamento trasversale per sesso età colore e nazionalità, senza vergogna ovviamente, guai a ledere la libertà personale di fare quel cavolo che si vuole. Ovviamente tutti zitti a lasciar fare, guai a dire qualcosa a una di queste... poco ci manca che denuncerebbe una falsa tentata violenza verbale. VERGOGNA !!!!"

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento