Covid, Olanda verso la chiusura totale dei ristoranti, stop alla vendita di alcolici dopo le 20

Martedì 13 Ottobre 2020
Covid, Olanda verso la chiusura totale dei ristoranti, stop alla vendita di alcolici dopo le 20

​Covid, cresce l'allarme contagi in Olanda tanto che nel Paese ora si pensa alla chiusura totale dei ristoranti. Il governo olandese, infatti, pensa di chiudere completamente i ristoranti e vietare la vendita di alcolici dopo le 20, come misure per contenere la curva dei contagi da coronavirus, riporta RTL Nieuws.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, salgono a 82 i nuovi positivi nelle Marche, Ancona e Ascoli con più casi /La mappa del contagio in tempo reale

LEGGI ANCHE: Nuovo Dpcm, stop movida: vietato sostare davanti ai bar dalle 21. Scontro con le Regioni sulle lezioni a distanza

 

 

 

Stasera parla Rutte l Paese

 

Le nuove misure, che nei Paesi Bassi hanno già suscitato le proteste degli imprenditori del settore, dovrebbero applicarsi per almeno due settimane e saranno presentate questa sera in conferenza stampa dal primo ministro Mark Rutte. Le scuole rimarranno aperte così come le palestre. Nei giorni scorsi i Paesi Bassi hanno superato la soglia dei 6.500 contagi quotidiani.

Russia, record di morti e nuovi contagi

La Russia ha registrato 244 morti per Covid-19 nelle ultime 24 ore, rispetto ai 125 del giorno precedente. Si tratta del più alto numero di morti giornaliere dall'inizio della pandemia. Il numero totale di morti in Russia raggiunge così quota 22.966. Lo ha detto il centro di crisi anti-coronavirus. Le nuove infezioni sono state invece 13.868, anche queste un record assoluto. Lo riporta la Tass.

Ultimo aggiornamento: 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche