Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trova la moglie con l'amico: ucciso a 36 anni con una coltellata al petto

Trova la moglie con l'amico: ucciso a 36 anni con una coltellata al petto
Trova la moglie con l'amico: ucciso a 36 anni con una coltellata al petto
1 Minuto di Lettura
Giovedì 6 Agosto 2020, 22:52 - Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 15:05
È morto l'uomo di 36 anni accoltellato nel tardo pomeriggio di oggi a Mozzate, nel Comasco. Si chiamava Lorenzo Borsani e abitava in paese: era stato trasportato all'ospedale di Varese in condizioni disperate. Il presunto omicida è stato fermato dai carabinieri in un paese vicino: è un uomo di 49 anni, anche lui residente a Mozzate. La tragica lite è avvenuta all'esterno della villetta in cui vive la moglie di Borsani, dalla quale si stava separando.



Da una prima ricostruzione, pare che Borsani avesse visto fuori dalla casa della moglie l'auto del 49enne. L'uomo con un coltello ha tagliato le gomme dell'auto. Il proprietario, che era nella casa della donna per fare delle riparazioni, se n'è accorto, è uscito ed ha affrontato Borsani. È nata una violentissima lite, al termine della quale Borsani è stato colpito da una coltellata al torace che si è rivelata fatale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA