Minaccia commerciante con il coltello, ai domiciliari un 51enne di San Benedetto. In auto con la droga: raffica di denunce

Minaccia un commerciante con il coltello, ai domiciliari un 51enne di San Benedetto. Denunce dei carabinieri per possesso di droga
Minaccia un commerciante con il coltello, ai domiciliari un 51enne di San Benedetto. Denunce dei carabinieri per possesso di droga
2 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Ottobre 2022, 11:13

ASCOLI - Durante lo scroso weekend i carabinieri del Comando provinciale di Ascoli hanno dato attuazione ad un massiccio e capillare controllo del territorio, finalizzato a prevenire la commissione di reati, specie quelli predatori, nonché comportamenti scorretti e pericolosi da parte degli utenti della strada.

Cocaina e marijuana in auto

I militari della Compagnia  di Ascoli, hanno denunciato in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 40enne di Sant’Egidio alla Vibrata beccato a Folignano alla guida della propria auto con indosso alcune dosi di cocaina e marijuana, sequestrando  ulteriori 10 grammi di analoghe sostanze che l’uomo deteneva i casa. A Colli del Tronto, invece, i carabinieri delle Stazioni di Villa S.Antonio di Castel di Lama e di Arquata del Tronto hanno fermato un 48enne del posto che si aggirava nel parco cittadino con alcuni grammi di hashish in tasca. L'uomo è stato segnalato all'Autorità amministrativa quale assuntore di droga.

Vetrina del negozio danneggiata

A San Benedetto, i carabinieri della locale Compagnia, in due distinti interventi, hanno arrestato un 51enne del luogo per danneggiamento aggravato, lesioni personali e porto abusivo di arma da taglio, che poco prima, per futili motivi, aveva minacciato con un coltello un commerciante danneggiandogli la vetrina del negozio, ed un 24enne del posto che, sorpreso in evidente stato di alterazione psicofisica per abuso di alcol, opponeva resistenza ai militari all’atto del controllo. Entrambi sono stati posti agli arresti domiciliari. Sempre a San Benedetto, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, lungo la Statale Salaria, hanno proceduto al controllo di un veicolo condotto da un 23enne di Spinetoli il quale, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un panetto di circa 80 grammi di hashish che nascondeva nell’auto ed è stato quindi denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Il servizio: 24 militari al lavoro

Nel complesso, il dispositivo di servizio ha visto impegnati 24 militari con 12 veicoli che hanno controllato 184 autovetture, identificato 227 persone, elevate numerose contravvenzioni al codice della strada, 2 le patenti ritirate ed altrettanti veicoli sequestrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA