​Tifoso dell'Ascoli condannato
per minacce all'ex patron Benigni

Minacce e offese a Benigni
ex patron dell'Ascoli calcio
Tifoso condannato a un anno
ASCOLI - Il giudice Marco Bartoli ha condannato questo pomeriggio alla pena di un anno di reclusione un tifoso dell’Ascoli per aver offeso, attraverso messaggi postati su Facebook, l’ex presidente Roberto Benigni. Inoltre, C. L. dovrà risarcire in separata sede il danno morale causato imponendogli, momentaneamente, il versamento di una provvisionale di diecimila euro. Sul banco degli imputati erano finiti anche altri tre sostenitori bianconeri: A. F., B. S. e e G. P. i quali, però, sono stati assolti dal reato loro ascritto in quanto non è stata raggiunta la loro colpevolezza. Il fatto si verificò nel mese di novembre di sette anni fa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018, 17:38 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 17:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO