Cade nel camino e resta ustionata. Grave una 95enne trasportata in eliambulanza all'ospedale regionale

I vigili del fuoco in azione
I vigili del fuoco in azione
di Luigi Miozzi
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Gennaio 2021, 07:20

ACQUASANTA - Una anziana è caduta nel camino acceso della propria abitazione rimanendo ustionata gravemente. È quanto accaduto ieri mattina all’interno di una abitazione della frazione Collefalciano di Acquasanta dove una novantacinquenne è rimasta coinvolta in un incidente domestico ed ora si trova ricoverata in gravi condizioni all’ospedale regionale di Torrette dove è stata trasportata in eliambulanza.

Italia, dal 7 gennaio tornano zone rosse, arancioni o gialle: Veneto, Emilia e Valle d'Aosta in bilico

«Finalmente è venuto a mancare il 2020»: parroco salentino celebra un funerale e mette i manifesti di morte

L’allarme è scattato poco dopo mezzogiorno quando per cause che sono ora al vaglio dei carabinieri, l’anziana è caduta nel camino acceso. I vestiti hanno immediatamente preso fuoco. Tra le ipotesi al vaglio dei militari dell’Arma ci sono l’eventualità che la donna possa essere inciampata e cadendo è finita sul fuoco oppure che possa essersi appisolata sulla sedia posta vicino al camino per poi perdere l’equilibrio e cadere con le fiamme che hanno raggiunto gli indumenti indossati dalla novantacinquenne. Sono stati alcuni familiari ad accorrere in suo soccorso e a richiedere l’intervento del 118 e dei vigili del fuoco. Il personale sanitario, una volta sul posto, hanno constatato la gravità delle ustioni riportate dall’anziana e ha richiesto l’intervento dell’eliambulanza per trasferire la donna ferita all’ospedale regionale di Torrette dove si trova tutt’ora ricoverata. L’anziana ha riportato ustioni su tutto e le sue condizioni vengono definite gravi dai medici che si sono riservati la prognosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA