Senigallia, rubano progetti
Studentessa nel mirino

Domenica 3 Maggio 2015
Controlli dei carabinieri

SENIGALLIA - Furto di documenti in un albergo dove un ladro è entrato dal balcone della camera solo per rubare una chiavetta usb che poi, il giorno dopo, ha recapitato alla vittima. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato in un albergo-residence di via Goldoni a Cesano. La giovane era scesa a buttare l'immondizia e quando è rientrata ha trovato la finestra aperta e mancava dalla sua stanza solo una chiavetta, al cui interno erano contenuti dei progetti ai quali stava lavorando. Si tratta di una studentessa universitaria che vive nel residence dove è avvenuto il furto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri su richiesta della giovane che ha già un sospetto su chi possa essere. A sorpresa ieri mattina la ragazza ha ritrovato la chiavetta che il ladro le aveva restituito, lasciandogliela dietro la finestra sul balcone, dove la sera prima non c'era nulla. Sembra siano stati copiati solo i documenti. I militari hanno suggerito alla vittima di sporgere denuncia questa mattina in caserma. Un giallo ancora da chiarire.

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA