Senigallia, sfregiata la Madonnina
nella cappella degli aviatori

Lunedì 20 Agosto 2018
Lo sfregio alla Madonnina
SENIGALLIA - Tenta di rubare un portacandele durante la messa ma i fedeli intervengono e sventano il furto. Il ladro, nella fuga, ha dimenticato anche la bicicletta, risultata rubata. È accaduto sabato sera durante la celebrazione delle 21.30 alla Pace di via Raffaello Sanzio. La funzione si stava svolgendo all’aperto, davanti alla chiesa. Ad un tratto l’attenzione di tutti è stata attirata dal rumore di un giovane che usciva dalla chiesa. Sulle spalle aveva il portacandele con incorporata cassetta delle offerte.
Il racconto. Mentre è stata danneggiata la Madonna di Loreto nella chiesa dell’Immacolata. Norberto Zazzarini dell’Associazione aviatori ha voluto rendere noto un episodio dal contorno poco chiaro. «Nella Cappella degli Aviatori, presso la chiesa dell’Immacolata c’è stato un ennesimo tentativo di furto o solo un atto vandalico. Ignoti hanno spezzato e distaccato una fusione in peltro della Madonna di Loreto. Questa si trovava su un’elica, a sinistra dell’altare. L’abbiamo aggiustata e riposizionata com’era prima, sperando nel rispetto e nell’educazione di tutti. Questi simboli ci sono molto cari e perciò chiediamo ai nostri soci ed agli amici ogni possibile collaborazione». © RIPRODUZIONE RISERVATA