Senigallia, auto a fuoco per depistare
e scatta il colpo grosso in gioielleria

Auto a fuoco per depistare
​gli investigatori e scatta
il colpo grosso in gioielleria
Auto a fuoco per depistare
​gli investigatori e scatta
il colpo grosso in gioielleria
SENIGALLIA - Un'auto a fuoco sul ponte sul Cesano e contemporaneamente banditi all'assalto della gioielleria al centro commercaile il Maestrale. Con il forte sospetto che i due episodi siano collegati, con il rogo usato come esca per allontanare le forze dell'ordine dalla zona del colpo.
 
 


Colpo in gioielleria alla pausa pranzo, grosso bottino

L'allarme è scattato intorno alle 3, per un'auto di traverso sul ponte sul Cesano. Immediati sono scattati i soccorsi da parte di vigili del fuoco e dei carabinieri, nel timore che qualcuno si trovasse all'interno delle lamiere avvolte dalle fiamme. Ma proprio in quel momento i banditi andavato all'saalto  di "Sarni Oro" nel centro commerciale Il maestrale. Un colpo grosso, con bottino ancora da quantificare, ma che sarebbe nell'ordine di alcune decine di migliaia di euro. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Settembre 2019, 11:48 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2019 10:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO