Giovane mamma stroncata dalla malattia: Laura lascia il marito e due bimbi

Domenica 18 Ottobre 2020 di Talita Frezzi
Laura Fratoni aveva 30 anni

SAN MARCELLO  - Se n’è andata in punta di piedi, discreta, delicata e sempre sorridente come cercava di essere nonostante combattesse contro una terribile malattia che non ha avuto pietà di lei e della sua gioventù. Si è spenta ieri nella sua abitazione a Monsano, Laura Fratoni, mamma di appena 30 anni.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, i morti nelle Marche oggi salgono a tre. Il più giovane aveva 71 anni /La mappa del Covid in tempo reale

 

 

Laura, originaria di San Marcello, ha lottato con grande coraggio e determinazione contro la malattia, cercando di affrontare tutto con ottimismo e voglia di vivere. Lo ha fatto fino all’ultimo respiro per la sua famiglia, per il marito Yury per i loro due splendidi bambini, per le amiche e per tutti quelli che la amavano. «Avrei voluto che tante cose fossero andate in modo diverso, ma non tutto si può scegliere nella vita. L’unica scelta è andare avanti e non mollare mai», scriveva a gennaio sul suo profilo Facebook, come una sorta di autodifesa verso la vita che la stava tradendo. Ieri, la resa. Questa bella mamma così solare ha smesso di lottare per sempre, gettando nella disperazione quanti la conoscevano.

 

La salma è stata composta alla Casa Funeraria di Santarelli a Monsano (vicino l’ex Mercatone Uno) dove è stata allestita la camera ardente. L’ultimo commosso addio, oggi. I funerali, curati dalle onoranze funebri Pentericci, saranno celebrati nel pomeriggio alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di San Marcello, poi la tumulazione nel cimitero comunale. Al marito Yury Tassi, ai figlioli, ai genitori e al fratello, si stringono i parenti, gli amici, gli ex colleghi dell’oleificio Mosci. La famiglia ha promosso una raccolta fondi in memoria di Laura da devolvere all’Istituto Oncologico Marchigiano Iom di Jesi e Vallesina. «Ciao amica di serate pazze, non mi hai neanche dato il modo di salutarti, perché non volevi farti vedere così…grazie per le nostre serate, per il tempo passato insieme, rimarranno ricordi indelebili. Porta in alto quel sorriso!», le scrive un’amica. Tanti i messaggi di dolore che si riconcorrono sul web.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA