Falconara, vampiri di gasolio bloccati
prima del furto: due denunciati

Vampiri di gasolio bloccati
prima del furto
Denunciati due romeni
FALCONARA - Vampiri di gasolio bloccati prima di entrare in azione. I carabinieri della Tenenza hanno sventato un furto nella zona industriale. È accaduto intorno alle 23 di venerdì, durante un servizio di controllo del territorio. Denunciati due 25enni di nazionalità romena. I militari dell’Arma in borghese, durante il pattugliamento notturno, si sono insospettiti nel vedere un auto con targa tedesca transitare in via del Consorzio.

I carabinieri hanno visto i due fermarsi e prendere delle taniche vuote per poi riempirle con del gasolio. Ma di lì a poco i due presunti ladri sono scomparsi per poi tornare nuovamente, forse per andare a recuperare la benzina. A quel punto le forze dell’ordine li hanno fermati e, da una prima perquisizione, hanno rinvenuto all’interno dell’auto non solo le taniche ma anche un coltello e degli arnesi che avrebbero utilizzato per commettere il furto. E così li hanno portati in caserma.

A seguito di un successivo accertamento è emerso che la recinzione di un’azienda, sempre in zona industriale, era stata tagliata e all’interno del piazzale è stato trovato il serbatoio di un autogrù manomesso e un tubo per aspirare il gasolio. I due romeni dopo aver recuperato le taniche sarebbero tornati in quell’azienda per aspirare la benzina dall’autogrù. Ma i carabinieri li hanno fermati prima. I due, uno residente a Macerata e l’altro in Germania, sono stati denunciati. A entrambi è stato dato il foglio di via. Ma il servizio notturno non si è fermato qui. I carabinieri, con cinque mezzi e dieci uomini, hanno effettuato pattugliamenti in tutto il territorio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 2 Aprile 2017, 10:38 - Ultimo aggiornamento: 02-04-2017 10:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO