Cacciatore precipita nel dirupo: i vigili del fuoco lo salvano con l'elicottero

Mercoledì 18 Dicembre 2019
Cupramontana, cacciatore precipita nel dirupo: i vigili del fuoco lo salvano con l'elicottero

CUPRAMONTANA - Paura questa mattina in una zona impervia nei pressi dell’Eremo dei Frati Bianchi per un cacciatore 60enne di Cupramontana precipitato in un dirupo. L’uomo stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale nella zona, insieme ad alcuni amici cacciatori.

LEGGI ANCHE:
La scala cede di schianto, precipita ed è travolto dai detriti: è grave

Precipita dal tetto e resta ferito, operaio in eliambulanza a Torrette


Improvvisamente è precipitato in un profondo dirupo, cadendo giù per alcuni metri e riportando delle fratture. Le urla disperate hanno attirato l’attenzione degli altri cacciatori che hanno tentato di aiutarlo, ma non sono riusciti a calarsi e raggiungerlo per portarlo in salvo. Hanno quindi lanciato l’allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell'automedica del 118 di Jesi, l'ambulanza della Croce verde di Cupramontana, con i carabinieri della Stazione di Cupra, e i vigili del fuoco di Jesi. Essendo la zona particolarmente impervia e le operazioni di recupero del cacciatore piuttosto complesse, è stato allertato anche l’eliambulanza da Torrette per velocizzare il trasporto in ospedale. I Vigili del fuoco hanno messo in pratica le tecniche Saf (speleo alpino fluviali) per recuperare il cacciatore. E' stato trasportato con un codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette in eliambulanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA