Beve troppo, in piena notte lungo il corso insulta la ragazza e poi mostra le parti intime ai poliziotti

Giovedì 10 Giugno 2021
Beve troppo, in piena notte lungo il corso insulta la ragazza e poi mostra le parti intme ai poliziotti

ANCONA  - Quando si esagera poi si perde il controllo delle azioni anche le più banali. Questa notte intorno alle  2,45 mentre la pattuglia della Volante espletava il controllo del territorio notava una coppia lungo Corso Garibaldi che discuteva animatamente. L'uomo appariva a dorso nudo visibilmente alterato mentre  pronunciava frasi sconnesse a gran voce contro la  ragazza e si muoveva in modo poco controllato andando su e giù per il corso sempre seguito dai poliziotti che cercavano di portarlo a miti consigli.

Ad un certo punto l'uomo che aveva fatto uso di sostanze alcoliche con gesto repentino si calava i pantaloni e mostrava le parti intime e iniziava a gridare che anche se era ubriaco voleva andare a casa sua con la sua macchina
perché quello che doveva dire alla sua ragazza lo aveva detto. A quel punto veniva accompagnato all'auto di servizio e portato in Questura dove venivano fatti tutti gli accertamenti: al termine l'uomo, con precedenti di Polizia, veniva sanzionato per ubriachezza molesta e per  non aver rispettato la normativa anticovid.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA