Ancona, l'auto con la paletta della Regione che spunta dal parasole parcheggiata sul posto riservato ai disabili

Mercoledì 30 Ottobre 2019
L'auto posteggiata sul posto invalidi
ANCONA - Auto in sosta selvaggia nello spazio riservato ai disabili. Accade in via Gentile da Fabriano proprio di fronte la sede della Regione Marche. Un malcostume che questa volta chiama in causa proprio i mezzi riconducibili alla stessa Regione Marche in modo particolare una Fiat Panda della Giunta Regionale di colore bianco e una Fiat Stilo di colore grigio senza stemmi ma con la paletta della Regione inserita nell’aletta parasole lato conducente. Vettura questa che viene utilizzata per rappresentanza istituzionale. Il tratto di strada in questione si trova proprio di fronte all’ingresso principale del palazzo della Regione lungo la strada che da via Tiziano si collega a via Raffaello Sanzio. Nei giorni scorsi il Comune di Ancona aveva provveduto al rifacimento delle strisce blu che indicano che da questi parti la sosta è a pagamento. Rifacimento della segnaletica eseguito anche in via Tiziano e in via Gentile da Fabriano. Un lavoro non ultimato perché in zona gli operai devono realizzare le strisce gialle che indicano la presenza di box riservati ai disabili. Ma in via Gentile da Fabriano ad indicare gli spazi riservati ai disabili ci sono i cartelli stradali, peraltro molto ben visibili: la segnaletica verticale, quella ritenuta più importante dal codice della strada. © RIPRODUZIONE RISERVATA