Attacco di cuore alla Fincantieri, soccorso fast per un operaio: dal cantiere alla sala operatoria in 40 minuti

Giovedì 24 Dicembre 2020
Sul posto è intervenuto il 118 con la Croce Gialla

ANCONA - Dal posto di lavoro alla sala operatoria nel giro di quaranta minuti. Un operaio alla Fincantieri di 41 anni lunedì sera attorno alle 21 ha accusato un malore all’interno del cantiere. I primi soccorsi sono stati offerti dal personale sanitario di Fincantieri, poi sul posto è intervenuta l’automedica del 118 assieme ad un mezzo della Croce Gialla di Ancona. E proprio la presenza del medico è risultata di fondamentale importanza per il fatto che l’uomo aveva un grave problema di origine cardiaca.

 

Una volta stabilizzate le condizioni di salute, il 41enne è stato trasportato in codice rosso avanzato all’ospedale regionale di Torrette. Nel frattempo la centrale operativa del 118 aveva messo in allarme la divisione di emodinamica. L’operaio non è stato portato in pronto soccorso ma proprio in emodinamica dove ad attenderlo c’era una intera equipe chirurgica. Nel giro di 40 minuti l’uomo si è ritrovato dal luogo di lavoro alla sala operatoria grazie anche alla catena dei soccorsi. L’intervento è stato coordinato dalla sala operativa del 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA