Un’auto finisce in mare, scatta l’allarme al porto: era parcheggiata ma senza nessuno a bordo

Venerdì 10 Settembre 2021
Un’auto finisce in mare, scatta l’allarme al porto: era parcheggiata ma senza nessuno a bordo

ANCONA In un primo momento è restata a galla, poi è affondata. Allarme ieri mattina nello scalo per un’auto finita in acqua. L’sos è scattato alla banchina 21 del porto, dove un’auto è caduta in mare e - stando a quanto è stato ricostruito dopo l’intervento di recupero ad opera dei vigili del fuoco - dopo essere rimasta in galleggiamento per breve tempo, si è adagiata sul fondale.

 

 

È accaduto in tarda mattinata: dalle prime informazioni, sembra che il veicolo, una Fiat Tipo di proprietà di una società operante in ambito portuale, fosse posteggiato in zona. Si sono protratte per diverso tempo le operazioni di ricerca per scongiurare l’eventualità che a bordo dell’auto fossero presenti persone.
La verifica subacquea è stata eseguita dai sommozzatori della Guardia di Finanza. Dopo la segnalazione del veicolo in mare, sul posto nell’area del porto dove è avvenuto l’incidente, sono immediatamente intervenuti i mezzi della Guardia Costiera che sono stati supportati dai sub delle Fiamme gialle per le verifiche del caso nell’auto sul fondale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA