Blitz dei Nas: multa al ristorante per il pesce conservato male e al supermercato per la scarsa igiene

Blitz dei Nas: multa al ristorante per il pesce conservato male e al supermercato per la scarsa igiene
2 Minuti di Lettura
Sabato 2 Aprile 2022, 06:10

ANCONA - Ventinove chili di prodotti ittici sequestrati perché privi di elementi utili alla loro rintracciabilità: multato un ristorante di Numana
È l’esito di un controllo eseguito dai carabinieri del Nas, che hanno sanzionato anche un supermercato di Ancona perché i locali d’esercizi e le attrezzature versavano in condizioni igienico-sanitarie e strutturali carenti. 

 

Il blitz è avvenuto nei giorni scorsi da parte dei militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità in collaborazione con i colleghi del Comando provinciale. 

Le ispezioni 

Sono state svolte diverse ispezioni nel capoluogo e in riviera nell’ambito di un’attività finalizzata al controllo di prodotti ittici. Il titolare di un ristorante è stato segnalato alla competente autorità amministrativa e sanitaria perché nel suo locale sono stati rinvenuti ventinove chili di prodotti ittici di vario genere, del valore di circa mille euro, privi di ogni indicazione utile alla loro rintracciabilità. 
L’intero carico di pesce è stato sottoposto a sequestro. Irregolarità sono state riscontrate anche in un supermercato, dove sono state evidenziate carenti condizioni igienico-sanitarie e strutturali. Nel complesso, i Nas hanno elevato sanzioni amministrative per un importo pari a 2.500 euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA