L'inverno all'improvviso: vento forte, alberi caduti e neve in collina. Fiocchi perfino sul monte Conero

Mercoledì 7 Aprile 2021
La neve caduta ad Arcevia

ANCONA - L’inverno all’improvviso. Alla fine, l’attesa e annunciata ondata di maltempo è arrivata e ha investito la regione e la provincia di Ancona, ma perlomeno ha risparmiato il ponte di Pasqua. La neve fuori stagione è caduta ad Arcevia, nel Fabrianese e perfino sul monte Conero, dove la temperatura è scesa quasi a zero gradi.

LEGGI ANCHE:

Lo spettacolo della natura: una nevicata a sorpresa imbianca il Conero. E anche tante onde per i surfisti

 

Le coste sono state spazzate da venti gelidi e piogge a tratti violente, con forti mareggiate. Le raffiche intense hanno causato danni e disagi. Decine di interventi da parte dei vigili del fuoco che ad Ancona hanno rimosso piante cadute in più punti, in particolare sulla Strada del Carmine e in via Amurri. Altro intervento in piazzale Camerino per dei pini pericolanti. Anche a Senigallia, in via Cartesio, i vigili del fuoco hanno dovuto rimuovere alcuni alberi precipitati sulla sede stradale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA