Ancona, Nevie D'Alessio compie 100 anni: dentro il fisico da modella c'è un carattere d'acciaio

Ancona, Nevie D'Alessio compie 100 anni: dentro il fisico da modella c'è un carattere d'acciaio
Ancona, Nevie D'Alessio compie 100 anni: dentro il fisico da modella c'è un carattere d'acciaio
di Lucilla Niccolini
2 Minuti di Lettura
Sabato 10 Dicembre 2022, 02:50 - Ultimo aggiornamento: 15:03

ANCONA - Al traguardo del secolo, Nevie Burattini D’Alessio non avrebbe mai creduto di arrivare. Ieri ha compiuto cento anni la vedova dell’avvocato Francesco D’Alessio, scomparso nel 2016. In buona salute, circondata dall’affetto di figli, nipoti e pronipote, festeggerà oggi, in casa, il suo primo compleanno a tre cifre. Nevie era stata chiamata così, perché quando nacque nevicava.

E il tempo inclemente di quel suo primo giorno deve aver contribuito a rafforzare la sua tempra invidiabile. Crescendo, ha valorizzato il fisico da modella, che conserva, con tanta attività sportiva: nuoto, ginnastica artistica e pallavolo. «Ho fatto parte della prima squadra anconetana, allenatore Nisi», ricorda con un pizzico di civetteria. Ha attraversato i tempi bui della seconda guerra mondiale che, dice, «mi ha rubato gli anni migliori della giovinezza, facendo naufragare il sogno di frequentare la scuola di educazione fisica alla Farnesina». E al Guf, ha conosciuto Franco, allora studente di Giurisprudenza, e alla fine del conflitto si sono sposati. Dalla loro unione, sono nati Domenico, Anna Rosa ed Emilio. L’ultimogenito se n’è andato due anni fa: una perdita irreparabile, che Nevie ha fronteggiato con l’indomita forza di carattere, aggrappandosi all’amore dei quattro nipoti, Martina e Francesco, i figli di Domenico, Federico e Simone, che le ha regalato Emilio. E del pronipote, il piccolo Giulio di tre anni, figlio di Martina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA