Ambulanza si schianta contro un albero, ferito un giovane milite

Martedì 5 Gennaio 2021
Ambulanza si schianta contro un albero, ferito un giovane milite

ANCONA -  Il fondo stradale sconnesso con la presenza di un gradone esterno alla carreggiata provocato dallo smottamento del terreno. Potrebbe essere questa la causa del brutto incidente stradale che ha visto coinvolto un mezzo della Croce Gialla di Agugliano. Ieri sera attorno alle 17 l’ambulanza è finita fuori strada nei pressi del bivio che da Casine di Paterno conduce a Barcaglione. 

 

 

Il mezzo stava effettuando un servizio secondario e peraltro era in anticipo rispetto all’orario fissato per il carico del paziente. Alla guida, un uomo di 58 anni da oltre 30 anni volontario del soccorso. Al suo fianco, un milite più giovane, mentre un terzo soccorritore si trovava seduto nella parte posteriore. Tutti e tre avevano la cintura allacciata al momento dello schianto che ha visto il conducente perdere il controllo del mezzo e finire contro un albero. Ad avere la peggio, il milite che viaggiava di dietro: ha sbattuto il viso contro il montante dello sportello dell’ambulanza, un Fiat Ducato, riportando un trauma cranico e facciale. Sul posto è intervenuta l’automedica del 118 con i vigili del fuoco e un mezzo della Croce Gialla sempre di Agugliano.

 

Il 24enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette in codice rosso: gli sono stati applicati alcuni punti di sutura, non è in pericolo di vita. Ingenti i danni riportati dal mezzo che dopo aver centrato un albero è rimasto sollevato da una parte, lato scarpata. Il conducente proprio per la velocità ridotta è riuscito ad evitare il capottamento del mezzo. Nel sinistro non sono rimasti coinvolti altri veicoli. La notizia subito si è diffusa ad Agugliano dove la locale Croce Gialla è considerata una vera e propria istituzione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA