Juventus e Napoli, un altro duello
si sfidano per James Rodriguez

James Rodriguez
James Rodriguez
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Giugno 2019, 19:39 - Ultimo aggiornamento: 19:41

Sarà un calciomercato esaltante, aperto a nuove sfide, duelli e scambi. Come quello, sempre più probabile, tra Dybala e Icardi: un'operazione che permetterebbe a Juventus e Inter di registrare una ricca plusvalenza. Prima, però, i bianconeri dovranno ufficializzare il prossimo allenatore e capire, nel contempo, il tesoretto proveniente dalle attese cessioni di Douglas Costa e Cancelo. I due sono in uscita, il loro rendimento ha deluso la società di Agnelli che ora duella con l'Inter per uno degli obiettivi più ambiti: Federico Chiesa, oggi ufficialmente blindato dal club viola, in attesa di novità sul fronte societario.

«Leggiamo continue notizie diffuse da altri sul futuro di Chiesa e su dove giocherà il prossimo campionato - la nota del club toscano-. L’attuale proprietà tiene a precisare che Federico è un giocatore della Fiorentina legato da un lungo contratto e quindi, per quanto ci riguarda, Chiesa il prossimo anno giocherà a Firenze e dovrà essere il giocatore simbolo per la squadra che si costruirà. ACF Fiorentina».

IL PREZZO
L'attaccante della Nazionale, valutato circa 70 milioni di euro con l'inserimento di contropartite, è alla ricerca di una nuova sfida. E dopo le tentazioni, poi accantonate, della scorsa estate, conta di sposare ora un nuovo progetto, preferibilmente in Italia. Rimarrà in serie A anche Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari resta uno dei primissimi obiettivi dell'Inter di Conte, disposta a spendere una cifra importante per accontentare il presidente Giulini. 
Tornando ai duelli, attenzione anche a James Rodriguez. Il suo agente, Jorge Mendes, ha avuto più di una chiacchierata con il Napoli. C'è l'ok di Ancelotti e anche quello di De Laurentiis. Il presidente azzurro vuole fare un colpo ad effetto, Juventus permettendo. I bianconeri, infatti, pensano di sfruttare la presenza dell'amico CR7 per bruciare la concorrenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA