Juve, incontro con il Cagliari per Han
e Barella. Il Sassuolo aspetta Lemos

Juve, incontro con il Cagliari per Han e Barella. Il Sassuolo aspetta Lemos
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Sabato 20 Gennaio 2018, 21:32 - Ultimo aggiornamento: 21:34

MILANO - Agenda fitta per la Juventus. Tra lunedì e martedì i bianconeri incontreranno il Cagliari per definire l'operazione Han ed approfondire il discorso Barella. Il quadro è noto. Con l'attaccante nordcoreano, in prestito al Perugia, c'è un accordo di massima, ma resta una distanza sulle valutazioni: il presidente Giulini, tra bonus e premi vari, vuole 20 milioni per la sua stellina. Per il centrocampista classe '97, invece, il dg Marotta dovrà fronteggiare le rivali Roma ed Inter. Ma approfitterà di questi vertici programmati con il Cagliari per guadagnare un piccolo vantaggio, stringendo una sorta di allenza con i rossoblu. Entro martedì ci sarà, invece, un nuovo confronto con il Bologna per l'operazione Orsolini, di proprietà della Juve e in prestito all'Atalanta. La trattativa è impostata da tempo, si attendeva solo il via libera formale di Gasperini che oggi, in conferenza stampa, ha definito "incedibili" solo i titolari. 

Colpo vicinissimo per il Sassuolo: è in arrivo Lemos, difensore uruguaiano classe '95 (Las Palmas). Il club neroverde avrebbe battuto la concorrenza del Genoa e, nelle scorse ore, ha strappato il sì definitivo del centrale, a lungo inseguito dalla Roma.

Capitolo Inter: proseguono i colloqui con il Liverpool per Sturridge. Registrato il sì dell'attaccante inglese, i nerazzurri sperano in uno sconto dei Reds sul cartellino (40 milioni di euro). L'interesse è datato: almeno 15 giorni fa. Ma si sarebbe informato pure il ds Monchi, ancora rivale di Sabatini sul calciomercato. Infine il Napoli tratta Maksimovic con lo Spartak Mosca: il difensore azzurro spinge per il trasferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA