Pellegrini: «Competizioni? Credo solo nel 2021: dura preparare i Giochi senza gare»

Lunedì 18 Maggio 2020
Pellegrini: «Competizioni? Credo solo nel 2021: dura preparare i Giochi senza gare»

«Senza avversari, pubblico, adrenalina, è tutto diverso. È mancato un po' tutto in questo periodo e mancherà per un po': fonti ufficiose dicono che torneremo a gareggiare nel nuovo anno. Certo, c'è la data delle Olimpiadi ma un anno e mezzo è lungo, se è fatto solo di allenamento». Lo ha affermato Federica Pellegrini, durante una videoconferenza organizzata dalla Michelin, che proprio oggi ha lanciato la sua partnership con la campionessa.

LEGGI ANCHE:

Sex toys al posto dei tifosi: gaffe del Seoul, il club si scusa pubblicamente

«Speriamo di organizzare delle gare - prosegue la Divina -, sempre sotto la massima sicurezza per la salute, un po' prima dell'Olimpiade perché per noi è importante gareggiare». «Da un lato penso che il Cio abbia preso la decisione più giusta a rinviare le Olimpiadi – dice ancora Federica -. Quel che è successo nel mondo è stata una cosa drammatica per quanto straordinaria. La decisione è stata giustissima. In termini di longevità la faccio da padrona: avrei preferito gareggiare quest'anno, ma va bene così e aspetteremo un altro anno. Stare fermi sei settimane non mi era mai successo nella vita. Devo dire che è stata una sensazione molto strana».

Ultimo aggiornamento: 12:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA