Morto Kenneth Welsh, il cattivo di Twin Peaks: l'attore canadese aveva 80 anni

Morto Kenneth Welsh, il cattivo di Twin Peaks: l'attore canadese aveva 80 anni
Morto Kenneth Welsh, il cattivo di Twin Peaks: l'attore canadese aveva 80 anni
2 Minuti di Lettura
Domenica 8 Maggio 2022, 13:55

L'attore canadese Kenneth Welsh, noto per il memorabile ruolo del cattivo Windom Earle nella serie tv «Twin Peaks», oltre alla partecipazione a due film di successo del 2004 come «The Day After Tomorrow - L'alba del giorno dopo» di Roland Emmerich e «The Aviator» di Martin Scorsese, è morto nella sua casa di Toronto all'età di 80 anni.

La notizia della scomparsa è stata data dal suo agente Pam Winter a «The Hollywood Reporter». Welsh ha recitato in numerosi progetti televisivi e cinematografici, molti dei quali girati nel suo nativo Canada; tra gli altri titoli «Ai confini della realtà», «X-Files», «Smallville», «Star Trek». Tra i suoi ruoli chiave c'è stato quello di Windom Earle in «Twin Peaks», la serie ideata da David Lynch e Mark Frost, che ha avuto un importante spazio nella seconda stagione televisiva nel 1990-91.

Welsh ha interpretato il vicepresidente di «The Day After Tomorrow» ed è stato il padre di Katharine Hepburn, interpretata da Cate Blanchett, nel biopic di Scorsese «The Aviator». È apparso anche in film come «Labirinto mortale» (1988), «Il corpo del reato» (1989), «Timecop - Indagine dal futuro» (1994), «Vento di passioni» (1994), «Premonizioni» (1995), «The Fog - Nebbia assassina» (2005), «Adoration» (2008).

© RIPRODUZIONE RISERVATA