Chef Rubio, la Rai "taglia" la sua presenza a #RagazziContro. La portavoce accusa

Mercoledì 13 Novembre 2019
Chef Rubio, la Rai

Chef Rubio, la Rai "taglia" la sua presenza a #RagazziContro. La portavoce accusa tutti. «Nella puntata di #RagazziContro, in onda alle 23.20 su Rai2, e registrata il 9 ottobre, per questioni di opportunità non sarà presente alcun contributo audiovisivo riguardante Chef Rubio». È quanto comunica in una nota la Rai. La risposta di Chef Rubio è arrivata da un post su Facebook della sua portavoce, Barbara Castiello: «Rai2 non ha mai scelto chef Rubio come testimonial contro il bullismo. Rubio è stato solo invitato come ospite della trasmissione #RagazziContro per parlare di Cyberbullismo. La Rai blocca la puntata con Rubio perché inopportuno. La puntata è stata registrata a ottobre. La Rai ha avuto tutto il tempo di valutare se Rubio ha detto cose inopportune. Questo non viene specificato. E così non è stato. Carlo Freccero sostiene che Rubio 'avrebbe vampirizzato il programma'. Beh con tutto questo polverone che hanno sollevato Rubio ha vampirizzato senza neanche poter fiatare».

LEGGI ANCHE:
Chef Rubio licenziato da Discovery? «Me ne vado io, non ero più sereno»

Chef Rubio, dopo le polemiche sulla sparatoria di Trieste crollano gli ascolti del suo programma

Barbara Castiello ha aggiunto che «la cancellazione del programma Rai con Rubio ospite puzza proprio di ragione politica». «Anzaldi, renziano, di Italia Viva e segretario della Commissione Vigilanza Rai, - prosegue Castiello - un paio di giorni fa ha chiesto che la Rai prendesse in considerazione l'idea di affidare un programma a Chef Rubio, in uscita da Discovery. Pronta la risposta di Salvini hater della prim'ora e top player del bullismo social».

Ma proprio Rubio in queste ultime settimane è stato progatonista di diverse vicende sui social network. Prima le inopportune parole subito dopo la morte dei poliziotti a Trieste, poi le pesantissime parole contro Israele. E qaulche giorno fa  Selvaggia Lucarelli era tornata a ricordare - con un tweet - alcune parole di Rubio molto discutibili proprio nei confronti della scrittricie: «È uno che dice cose orrende con un linguaggio orrendo. E io ne so qualcosa» ha twittato la Lucarelli. La scrittrice aveva accompagnato il suo commento con il link ad un articolo che riporta proprio una delle «uscite» infelici dello chef. «Sta cosa che non gliel'ho dato nun je va giù», diceva qualche tempo fa Chef Rubio riferito a Selvaggia.

#RAGAZZICONTRO, ALLA SCOPERTA DELLA GENERAZIONE X
Questa sera, alle 23.20 su Rai2, Daniele Piervincenzi andrà alla scoperta della 'generazione Z', quella social. Nella seconda puntata di #Ragazzicontro, sarà a Milano con i ragazzi del Curie Sraffa, un Istituto di Istruzione Superiore nel quartiere Baggio, vicino allo Stadio San Siro. Con loro, si parlerà soprattutto di social network, di come influenzano e modificano la vita degli adolescenti, di quanto male può fare il cyberbullismo e di come ci si difende dagli haters. Tra le testimonianze, un'intervista a Paolo Picchio, padre di Carolina, la 14enne di Novara che 2013, dopo essere stata vittima di episodi umilianti da parte di alcuni compagni, non ha retto alla gogna mediatica e si è tolta la vita. #Ragazzicontro è un viaggio immersivo nel mondo dell'adolescenza, a metà strada tra il docureality e il talk. Un percorso collettivo e personale per ciascuno dei partecipanti, che - anche dietro l'anonimato - hanno qui l'opportunità di manifestare e affrontare un vissuto talvolta molto più difficile e complesso di quanto sia possibile immaginare.Un'operazione, televisiva e sociale, resa possibile anche grazie alla collaborazione di sei istituti scolastici, molto diversi tra loro, che restituiscono qui uno specchio della scuola italiana oggi. 

Ultimo aggiornamento: 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA