L’artista indie-rock anconetano Still Charles al primo Ep “Navigare”, un diario di bordo con il quale fa chiarezza sui suoi pensieri

L artista indie-rock anconetano Still Charles al primo Ep Navigare , un diario di bordo con il quale fa chiarezza sui suoi pensieri
L’artista indie-rock anconetano Still Charles al primo Ep “Navigare”, un diario di bordo con il quale fa chiarezza sui suoi pensieri
di Saverio Spadavecchia
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Novembre 2023, 02:50 - Ultimo aggiornamento: 12:16

ANCONA - Pubblicato il primo Ep di Still Charles intitolato “Navigare”. Still Charles, al secolo Carlo Aprea, è un artista indie-rock classe 2000 nato ad Ancona e fin da piccolo si appassiona al mondo della musica e inizia a suonare pianoforte e chitarra. Nelle sue canzoni scrive ciò che vive, senza filtri e in maniera spontanea, il tutto avvolto da una velata malinconia che convive spesso con una visione estremamente ironica della vita. “Navigare”, è disponibile sulle maggiori piattaforme di streaming, e rappresenta un diario di bordo con il quale l’artista fa chiarezza tra i suoi pensieri solo apparentemente disordinati.


La storia

La storia di Still Charles come artista parte nel 2021, quando da indipendente il suo primo singolo “Wembley” e successivamente “Sottosopra”, “Occhi Rossi”, “Non fa per me”, “Stoccolma” e “Niente da Ridere”, tutte canzoni in cui il giovane artista di ancona riesce a farsi apprezzare raggiungendo i 3 milioni di streaming nelle piattaforme digitali e conquistando più volte copertine di playlist editoriali di Spotify come “Sanguegiovane” e “Generazione Z”. «Durante la pandemia, mi sono reso conto dell’importanza della musica visto che ho vissuto sempre immerso nella musica, avendo suonato il pianoforte per 10 anni – spiega l’artista – ho poi scoperto la scrittura, rendendomi conto di riuscirci bene. Le prime canzoni sono arrivate dopo la paura di “esporsi”, anche perché nessuno lo sapeva, neanche i miei genitori. Per le prime canzoni mi hanno aiutato tanti amici».

Il sogno

E poi dopo ancora tante altre soddisfazioni, compresa quella della vittoria nel contest “1MNext 2023” per il Concerto del Primo Maggio a Roma, occasione in cui ha presentato in diretta tv il suo singolo “Sotto Sotto”. «Roma è stato un sogno, poi quando sono arrivato sul palco del concertone è stato un sogno realizzato.

Non perché fossi in diretta nazionale, no, ma perché ero finalmente parte di un qualcosa che ho sempre visto da fuori, da spettatore. Se fino all’anno scorso ero davanti alla tv, in quel momento mi stavano vedendo tanti altri in diretta». Ultima tappa il 3 novembre, con la distribuzione in streaming tramite Ada Music dell’EP “Navigare”. «Questo EP di 7 brani – Spiega Still Charles – è la chiusura di un cerchio perché all’interno ci sono alcuni singoli che già erano noti mentre altre canzoni no. Purtroppo ho dovuto togliere alcune cose da questo EP, ma è stato in ogni modo l’occasione chiudere un cerchio con la mia storia e con il mio pubblico e poi ovviamente per presentarmi anche a chi non mi conosceva prima. Ogni canzone è stata una tappa».

I progetti

Prossimo traguardo un album, ma ancora non c’è niente di ufficiale nei progetti di Still Charles, ma l’obiettivo sarà quello di completare il tutto entro il 2024. Non mancherà anche l’impegno live per Still Charles, perché se un tour di 6 date è già in corso, nei prossimi mesi ci saranno nuovi sviluppi per l’attività dal vivo del giovane artista marchigiano. Nei prossimi concerti spazio anche per la sua regione d’origine, con le date che verranno ufficializzate man mano attraverso i canali social ufficiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA