Covid, Capua: «Italia a un passo dalla svolta ma il vaccino non è magico»

Domenica 22 Novembre 2020

L'Italia è «a un passo dalla svolta» dopo il Covid. Ma per scavallare l'inverno il Natale dovrà essere in «famiglia ristretta». Lo dice la virologa Ilaria Capua intervenuta a Focus Live. «Credo che l'Italia sia a un passo dalla svolta, le cose vanno meglio, la situazione è più sotto controllo», spiega. Per combattere il virus, quello che verrà sarà necessariamente il «Natale della famiglia ristretta» perché «non possiamo permetterci di far finta che il virus non esista o che non sia in grado di provocare danni persino peggiori». «Bisogna scavallare l'inverno ed essere pronti - ha concluso - per una primavera di rinascita».

Covid, Ilaria Capua: «Cura Trump da 1 milione di euro, forte come la Kryptonite»

Covid, spunta la classifica dei virologi: Ricciardi il più popolare, Crisanti e Galli sul podio. Le altre posizioni

E il vaccino? «I vaccini non ci tireranno fuori dalla situazione da soli», sottolinea Capua, spiegando che «sono solo uno degli strumenti messi in campo per gestire e progressivamente ridurre l'impatto dell'emergenza» ma «il vaccino non è magico». I vaccini «non ci tireranno fuori dall'inverno, arriveranno forse a fine inverno ma ci potrebbe volere un mese per raggiungere l'immunità».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA