Covid, il bollettino di oggi 27 gennaio: 155.697 nuovi casi e 389 morti, tasso di positività al 15%

I dati nel nostro Paese nelle ultime 24 ore

Giovedì 27 Gennaio 2022
Covid, il bollettino di oggi 27 gennaio

Il bollettino Covid di oggi 27 gennaio 2022. Sono 155.697 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 167.206. Le vittime sono invece 389, mentre ieri erano state 426. Sono 1.039.756 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 1.097.287. Il tasso di positività è al 15% rispetto al 15,2% di ieri. 

Continuano a calare intensive e ricoveri ordinari. Sono 1.645 le terapie intensive, 20 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 125. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.853, ovvero 148 in meno rispetto a ieri. Dall'inizio della pandemia sono 10.539.601 gli italiani contagiati dal Covid. Gli attualmente positivi sono 2.706.453, in calo di 10.128 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 145.159. I dimessi e i guariti sono invece 7.687.989 con un incremento di 165.779 rispetto a ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Covid, i dati di oggi

Lazio

Oggi nel Lazio su 23.419 tamponi molecolari e 81.916 tamponi antigenici per un totale di 105.335 tamponi, si registrano 13.467 nuovi casi positivi (-1.520), sono 28 i decessi (+10), 2.096 i ricoverati (-6), 203 le terapie intensive (-2) e +11.961 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,7%. I casi a Roma città sono a quota 6.692. Oggi nuovo record di guariti e sono in calo i casi giornalieri, i ricoveri e le terapie intensive. Valore Rt per la seconda settimana consecutiva sotto 1 (0.76)». Lo comunica in una nota l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Veneto

cende ancora la curva dei contagi da Coronavirus in Veneto, con 18.998 nuovi casi nella ultime 24 ore, che portano il totale a 1.102.848. L'incidenza su 161.180 tamponi è dell'11,78%. Il bollettino regionale segnala altre 22 vittime, con il totale a 13.066 da inizio pandemia. Gli attuali positivi sono 262.481, 2.923 in più nelle 24 ore. Cala infine anche la pressione ospedaliera, con 1.847 ricoveri in area medica (-7) e 185 in terapia intensiva (-4).

Stato d'emergenza verso lo stop, uscita dalla quarantena semplificata e addio a colori Regioni

Toscana 

I nuovi casi di Coronavirus registrati in Toscana nelle 24 ore sono 12.357 su 72.375 test di cui 20.715 tamponi molecolari e 51.660 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,07% (76,0% sulle prime diagnosi). È quanto reso noto sui social dal presidente della Regione Eugenio Giani. Rispetto a ieri il numero dei contagi giornalieri è più alto (erano 10.535) così come il numero dei test effettuati (erano 65.769). In salita anche il tasso (era 16,02%).

Campania

Sono 12.135 i nuovi casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall'analisi di 83.290 test, 17 i nuovi decessi registrati dall'unità di crisi della Regione Campania (15 avvenuti nelle ultime 48 ore, 2 avvenuti in precedenza ma registrati ieri). In Campania sono 100 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.387 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. 

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna si sfiora il milione di persone contagiate dal coronavirus da inizio epidemia: sono 16.142 i nuovi casi su quasi 66mila tamponi delle ultime 24 ore, per un totale di 996.812 infezioni dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Crescono i ricoveri nei reparti Covid, mentre si contano altri 48 decessi, fra cui - la più giovane - una donna di 60 anni. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 149 (tre in meno da ieri), età media 63,4 anni. Sul totale 95 non sono vaccinati. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.610 (+33 rispetto a ieri), età media 71 anni. I casi attivi al momento sono 400.893 (+4.886), il 99,3% in isolamento domiciliare perché non necessita di cure ospedaliere.

Alto Adige

Nelle ultime ore in Alto Adige si è avuto un altro decesso per coronavirus. Si tratta di un uomo ultranovantenne. Il numero complessivo di decessi da Covid-19 in Alto Adige sale pertanto a 1.345. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.144 tamponi Pcr e registrato 188 nuovi casi positivi. Inoltre sono stati registrati 2.173 test antigenici positivi, dei 16.387 eseguiti ieri. Sono 101 i pazienti Covid-19 ricoverati attualmente nei normali reparti ospedalieri e altri 77 sono nelle strutture private convenzionate, mentre 14 si trovano in terapia intensiva. I pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco sono 64. Le persone in quarantena attualmente sono 34.493, fa sapere l'Azienda sanitaria dell' Alto Adige.

Puglia

Oggi in Puglia sono 8.117 i nuovi positivi su 43.375 test eseguiti (indice di positività 18,7%). Sono 9 i morti. I nuovi casi, ripartiti per provincia, sono così distribuiti: 2.522 in provincia di Bari; 863 in provincia di Bat; 841 in provincia di Brindisi; 1.235 in provincia di Foggia; 1.521 in provincia di Lecce; 1.005 in provincia di Taranto. Sono 67 i residenti fuori regione e 63 coloro per i quali la provincia di appartenenza è in corso di definizione. Delle 126.896 persone attualmente positive, 698 sono ricoverate in area non critica (ieri 685), 66 in terapia intensiva (ieri 61).

Basilicata

Sono 1.015 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l'esame di 5.901 tamponi molecolari e antigenici: lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono state registrate anche un'altra vittima del covid - una persona di Melfi (Potenza), di 82 anni - e 743 guarigioni. Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 101 persone (quattro più di ieri di ieri), cinque delle quali (quattro a Potenza e una a Matera) sono curate in terapia intensiva. Per quanto riguarda le vaccinazioni (ieri ne sono state effettuate 4.442) sono «459.968 i lucani che hanno ricevuto la prima dose (83,1 per cento), 421.735 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,2 per cento) e 278.903 (50,4 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose»-

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.224 ulteriori casi confermati di positività al covid, sulla base di 4.476 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.4871 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 32 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 331 (4 in più rispetto a ieri). 22.494 sono i casi di isolamento domiciliare ( 83 in meno di ieri). Si registrano 7 decessi: un uomo di 38 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari; una donna di 64 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna; 3 uomini di 49, 86 e 91 anni e due donne di 86 e 94 anni, tutti residenti nella provincia di Sassari.

 

Marche

Nelle Marche in 24 ore un ricoverato in più (358), 6.152 casi di contagio (incidenza 2.640,12 su 100mila abitanti) e otto decessi correlati al Covid-19. Lo comunica la Regione nel consueto aggiornamento giornaliero. Tra le ultime persone decedute anche un 47enne di Porto Sant'Elpidio (Fermo), con patologie pregresse. Per quanto riguarda i ricoveri -1 in Terapia intensiva (57), con saturazione al 22,6%, -1 in Semintensiva (71) e +3 in reparti non intensivi (230); 31 i dimessi. Complessivamente l'Area Medica (301 ricoveri; saturazione Covid del 29,75%) è a due ricoveri di distanza dalla soglia per la zona arancione. Nell'ultima giornata nel Fermano è deceduta, oltre al 47enne di Porto Sant'Elpidio, anche una 81enne di Porto San Giorgio; tre decessi in provincia di Macerata (una 61enne di Civitanova Marche, un 74enne di Tolentino e una 89enne di Appignano); nell'Anconetano morte due anziane di Senigallia (89 e 90anni); infine è deceduto un 74enne di Offida (Ascoli Piceno). Tutti i deceduti soffrivano anche di patologie pregresse. Attualmente ci sono 224 ospiti in strutture territoriali e 62 persone in osservazione nei pronto soccorso (tecnicamente non ricoverate). Il totale di positivi (ricoveri più isolamenti) sale a 25.014 (+3.096), gli isolati a domicilio scendono a 69.453 (-1.199) mentre i guariti/dimessi sono 216.143 (+3.048).

Calabria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.496 i nuovi contagi registrati (su 10.173 tamponi effettuati), +2.965 guariti e 8 morti (per un totale di 1.834 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -1.477 attualmente positivi, +3 ricoveri (per un totale di 414) e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 35).

Abruzzo

Sono 3.615 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Del totale, 2.355 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari (7.940) e tamponi antigenici (21.685), è pari al 12,2%. Si registrano altri nove decessi, che fanno salire il bilancio delle vittime a 2.786. In aumento i ricoveri. I nuovi positivi hanno età compresa tra 1 mese e 100 anni. Gli attualmente positivi sono 103.365 (+3.212 rispetto a ieri): il dato comprende anche 83.567 casi riguardanti pazienti persi al follow up e sui quali sono in corso verifiche. Del totale, 415 pazienti (+7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica e 40 (-1) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 102.910 (+3.206) sono in isolamento domiciliare. Dei nove decessi, uno risale ai giorni scorsi ma è stato comunicato solo oggi dalla Asl competente, mentre gli altri otto riguardano persone di età compresa tra 64 e 94 anni.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 11.202 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.294 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 11,55%. Sono inoltre 23.172 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3.786 casi (16,34%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono pari a 41, mentre diminuiscono i pazienti ospedalizzati in altri reparti che risultano essere 475.

Valle d'Aosta

Sono 326 i nuovi contagi in Valle d'Aosta, che portano a 28.219 i casi covid totali. Due i decessi: il totale dei morti è di 504. I tamponi effettuati sono stati 2.390, i guariti sono 664. A fornire i dati è la Regione.

 

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 01:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA