Pesaro, ancora furti in appartamento
In partenza il "controllo di vicinato"

Ancora furti in casa
Parte il progetto
"controllo di vicinato"
PESARO - Risveglio con amara sorpresa per diverse famiglie che nella notte a cavallo tra domenica e lunedì hanno subito la visita dei ladri riusciti ad entrare all’interno delle abitazioni mentre le vittime stvano dormendo. Non si sono accorte di nulla. Al mattino la scoperta del raid notturno e delle razzie perpetrate: rubati soldi, cellulari, qualche gioiello. Bottino non ingente ma diverse le case che hanno subito un furto con la tecnica del forellino dell’infisso, oppure forzando una finestra lasciata accostata.
Diverse denunce alle forze dell’ordine sono venute da via Scialoia, via del Novecento, e dalla zona della della Celletta. Proprio per fare fronte comune alle irruzioni sempre più frequenti negli appartamenti questa sera, alle ore 21, nel salone nobile di Palazzo Gradari, si terrà un incontro per illustrare il progetto “Controllo del vicinato”, al quale interverranno anche i rappresentanti nazionali del progetto.
L’idea, che è scaturita da una mozione presentata in Consiglio comunale lo scorso 30 maggio (e votata all’unanimità), si pone l’obiettivo di arrivare a costruire, attraverso l’opera di volontariato, «uno spirito comunitario nuovo, utile a rafforzare il senso di sicurezza e più in generale il senso civico dei cittadini».
Saranno presenti, tra gli altri, l’assessore al Benessere Mila Della Dora e rappresentanti della Polizia municipale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Luglio 2016, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 26-07-2016 12:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO