Sant'Ippolito, ruba Rolex falso:
"bidone di latta" per la truffatrice

Baci e abbracci per rubare
Rolex falso ad anziano:
bidonata la truffatrice
SANT’IPPOLITO - Sfila l’orologio, che assomiglia ad un Rolex, al polso dell’anziano signore ottantenne. Se ne va soddisfatta convinta di aver messo a segno il colpaccio per poi ritrovarsi con un palmo di naso perché il valore effettivo sarà di un centinaio di euro. Mobilitazione insolita ieri a Sant’Ippolito. Un giovane donna, di certo non di nazionalità italiana, altezza poco più di un metro e mezzo, corporatura robusta, occhi neri come i capelli, vestita di scuro, con la scusa di chiedere informazioni su una via avvicina l’ottantenne arrivato da Fano a trovare il figlio e la sua famiglia.

Bussa alla porta. Apre la moglie del figlio. Il pensionato è insieme ad una donna che rimane stupita di trovarsi davanti una signora che sa il fatto suo. Una volta ottenuto l’informazione si allontana.  Poco dopo torna sui suoi passi. Si avvicina di nuovo all’uomo stavolta per ringraziarlo con tanto di bacio sulla guancia. Dopo un paio d’ore l’ottantenne si accorge di non avere più il suo orologio e chiama i carabinieri per fare denuncia. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Marzo 2019, 06:55 - Ultimo aggiornamento: 19-03-2019 06:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO