Fano, poliziotto in borghese
sorprende rapinatore che finisce in cella

Venerdì 14 Agosto 2015
Fano, poliziotto in borghese sorprende rapinatore che finisce in cella

FANO - Grazie all'intuito di un poliziotto un rapinatore seriale è stato catturato ed è finito in cella. Nel pomeriggio di martedì un ispettore del commissariato di Fano, libero dal servizio, notava un giovane che si aggirava con atteggiamenti sospetti nei pressi della farmacia Rinaldi in via Negusanti. Per questo ha chiesto aiuto a una volante e ha controllato l' uomo, che veniva identificato per Pasquale Montanaro, 45 anni di San Severo senza fissa dimora e ben conosciuto alle forse dell'ordine. Durante la perquisizione gli agenti gli hanno trovato addosso un caccivite, un berretto con visiera ed uno scaldacollo, ovvero l'attrezzatura necessaria per travisare l'aspetto in vista di una rapina. Montanaro, condotto al commissariato a seguito di precise contestazioni, ammetteva, alla presenza del difensore, di essere l'autore di altre due rapine avvenute a Fano entrambe nello scorso mese di giugno: precisamente quella perpetrata ai danni del supermercato Euro Sole Crai (dove, in occasione della fuga aveva causato un incidente stradale procurando lesioni gravi alla conducente dell'altro veicolo) e un' altra rapina ai danni della farmacia Rinaldi che si apprestava a rapinare nuovamente. Per questo Montanaro è stato fermato per le due rapine consumate e quella tentata. Questa mattina il giudice ha convalidato l'arresto e Montanaro è stato rinchiuso in carcere.

Ultimo aggiornamento: 17 Agosto, 19:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA