Fano, furioso con la moglie assedia
la casa della nuora: finisce in manette

Furioso con la moglie assedia
la casa della nuora
e aggredisce i carabinieri
di Osvaldo Scatassi
FANO - Uomo avvisato mezzo salvato, dice il vecchio adagio che però non è valso per un quarantenne originario di Torre Annunziata, arrestato ieri notte in via Roma a Fano per resistenza a pubblico ufficiale dopo una furibonda lite con la moglie.

«Guarda in basso quando sei con me»: arrestato compagno geloso

La donna aveva deciso di trasferirsi dalla sorella per evitare ulteriori complicazioni, giusto il tempo di far sbollire il consorte: spiegano invece i carabinieri che il campano ha insistito con urla scomposte e con atteggiamenti aggressivi, nonostante tre distinti tentativi di riportarlo alla calma. Nell'ultimo dei tre assalti ha rotto una finestra ed aggredito i carabinieri. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Agosto 2019, 12:12 - Ultimo aggiornamento: 12:12