Il maltempo ha graziato le Marche, ma l'allerta meteo è stata prolungata per altre 24 ore

Il maltempo ha graziato le Marche, ma l'allerta meteo è stata prolungata per altre 24 ore
Il maltempo ha graziato le Marche, ma l'allerta meteo è stata prolungata per altre 24 ore
3 Minuti di Lettura
Domenica 25 Settembre 2022, 16:30 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 09:23

ANCONA - La pioggia è caduta incessantemente per tutta la notte, poi lentamente in mattinata l'ondata di maltempo si è allontanata dai luoghi dell'alluvione costantemente monitorati 24 ore su 24. E si è tirato un sospiro di sollievo, ma non troppo. Perchè la Protezione civile, proprio in queste ore, ha prolungato l'allerta meteo sulle Marche fino alle 24 di domani sera, lunedì 26 settembre. Quella precedente si fermava alla mezzanotte di stasera. 

Allerta gialla fino alla mezzanotte di lunedì

L'allerta è sempre gialla, riguarda in particolare le criticità idrogeologica e idraulica con temporali annessi ed è estesa a tutte le province marchigiane. Nel frattempo però a Senigallia e nei paesi sconvolti dall'alluvione del 15 settembre, dopo un'altra notte insonne con l'incubo che i fiumi tornassero ad esondare, si trascorrerà una domenica di pseudo normalità. Si continua a spalare nel fango, a liberare strade e abitazioni. Ma soprattutto si continua a cercare l'ultima dispersa che ancora non si riesce a trovare: Brunella Chiù, di 56 anni. Uno strazio infinito per i familiari, che piangono anche Noemi, la figlia di 17 anni travolta e uccisa dalla piena del fiume, ma che ancora non sanno dove sia potuta finire la loro cara Brunella.

Le comunicazioni dei Comuni

Prefetto e Regione Marche si riuniranno un'altra volta domani alle 12 per fare il punto della situazione sul maltempo che dovrebbe continuare a imperversare sulle Marche. Il Comune di Senigallia scrive sulla sua pagina Facebook che i fiumi Cesano e Misa non presentano criticità e annuncia l'apertura delle scuole (dove non sono stati ubicati i seggi) nella giornata di domani. «La percorribilità delle strade in Zona Rossa è stata quasi del tutto ripristinata - si legge -, ci sono però alcune strade che continueranno ad essere interdette alla circolazione in quanto ancora pericolose. Raccomandiamo comunque la massima attenzione alla scivolosità dovuta al fango. Si raccomanda soprattutto ai pedoni di prestare la massima cautela».

A Senigallia si torna a scuola, mercati regolari

Domani riprenderà l’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado che non sono sede di seggio elettorale. «Riprenderanno anche le attività delle strutture per l’infanzia da 0 a 3 anni, pubbliche e private, e del centro pomeridiano "Germoglio". I “luoghi della cultura”, la Biblioteca Comunale Antonelliana, i musei cittadini e gli impianti sportivi comunali a partire da lunedì riprenderanno la normale attività secondo i consueti orari. Il campo di calcio di Cannella non è praticabile. Si svolgeranno regolarmente i mercati settimanali del giovedì di Piazza Simoncelli e Marzocca e il mercato giornaliero del Foro Annonario. Per quanto riguarda il mercato di Piazza Garibaldi, temporaneamente spostato in piazzale dello Stadio, si valuterà nei prossimi giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA