Coronavirus, pochi tamponi e 34 nuovi positivi nelle Marche, quasi tutti in una sola provincia/ Il contagio nelle regioni

Lunedì 23 Agosto 2021
Coronavirus, pochi tamponi e 34 nuovi positivi nelle Marche, quasi tutti in una sola provincia

ANCONA - Pochi tamponi e 34 nuovi positivi: nelle Marche si assiste al consuero calo del lunedì, ma in parallelo è stata anche riaperta la palazzina di Malattie infettive dell'ospedale di Macerata, segno che i contagi continuano a correre. Oggi, lunedì 23 agosto, sono stati 34 i nuovi positivi segnalati nelle Marche, il 12,4% dei 274 tamponi nuove diagnosi analizzati. L'incidenza scende sotto quota a 69,40 casi su 100mila abitanti. Oggi e Pesaro-Urbino la provincia con più positivi (25), seguita da Ancona, Fermo e Ascoli Piceno (2); 3 casi provengono da fuori regione. Dei 43 nuovi positivi 8 sono sintomatici, 11 frutto di contatti domestici, 9 di contatti diretti con un positivo, 5 in ambito scolastico/formativo.

Marche, la curva dell'epidemia Covid in altalena. Arrivano i giorni chiave per l’effetto Ferragosto

ZERO DECESSI, +2 RICOVERATI

Tornano a salire i ricoverati per Covid nelle Marche, oggi sono 57, 2 più di ieri. Salgono i pazienti in terapia intensiva (13, +3) e nei reparti non instensivi (38, +1), mentre scendono quelli in semi intensiva (6, -2). Sono 23 +2) i malati assistiti nei pronto soccorso. Oggi non è stato segnalato nessun decesso, dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 3.045 persone, 1.705 uomini e 1.330 persone.

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 09:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA