Selina stroncata da un aneurisma a 55 anni. Lavorava al Cup dell'ospedale, era militante della Lega

Venerdì 15 Maggio 2020
Selina Fulli
MACERATA - Lutto a Macerata per la scomparsa di Selina Fulli. La donna, originaria del capoluogo, è deceduta questa mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale cittadino. Cinquantacinque anni, dipendente Asur, aveva avuto un aneurisma cerebrale mercoledì ed era stata ricoverata nel nosocomio di Macerata. Le sue condizioni erano apparse sin da subito gravi, poi il tragico epilogo. La sua morte ha gettato nello sconforto l’intera comunità maceratese e non solo. La donna, dipendente Asur presso il Cup di Corridonia prima e di Macerata poi, era una militante molto attiva nella Lega di Macerata e aveva lavorato anche allo Sferisterio come responsabile dei figuranti.  © RIPRODUZIONE RISERVATA