Macerata, choc in piazza. ​S'impicca
a 33 anni nel gazebo del Caffè dell'Opera

Martedì 12 Gennaio 2016
Macerata, choc in piazza. ​S'impicca a 33 anni nel gazebo del Caffè dell'Opera

MACERATA - Dramma ieri notte, intorno alle 23.30, davanti al Caffè dell’Opera di piazza Mazzini.

Un giovane di 33 anni di Sassocorvaro si è impiccato nel gazebo del locale. A fare la tragica scoperta è stato un passante, che ha dato immediatamente l’allarme. Sul posto, nel volgere di pochi minuti, sono intervenuti gli operatori dell’emergenza sanitaria del 118.



I sanitari, purtroppo, non hanno potuto fare altro che accertare l’avvenuto decesso del giovane, il cui cuore aveva già cessato di battere. Sul luogo del suicidio anche gli agenti della Volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Macerata, che hanno effettuato gli accertamenti di rito. E’ stato subito chiaro agli agenti che si era trattato di un suicidio.

La vittima si è impiccata nel gazebo di fronte al locale, che ieri sera era chiuso. Diversi i curiosi sul posto, la cui attenzione è stata richiamata dalle sirene delle ambulanze e delle auto della polizia. Ancora non si conoscono i motivi che hanno spinto il giovane a togliersi la vita nella centralissima piazza Mazzini.

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 05:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA