Macerata, spiano le amiche nel bagno: il video diventa virale su Whatsapp

Martedì 12 Novembre 2019

MACERATA - Piazzano lo smartphone sulla finestra del bagno delle ragazze e riprendono con foto e video le loro amiche mentre usano la toilette durante la festa per un diciottesimo compleanno. Poi diffondono le immagini e quei brevi filmati sulle chat di Whatsapp. E in un attimo quelle scene diventano virali, rimbalzando da smartphone a smartphone. 

Spiata nuda in camera dal manager dell'hotel: l'offerta per farsi perdonare

Commessa filma il capo in mutande Licenziata, il giudice: «Va riassunta»

Identificato e segnalato all’autorità giudiziaria uno degli autori di questo scherzo di pessimo gusto, che tanto ha messo in imbarazzo, come è ovvio, le giovani vittime che non sono rimaste in silenzio ma hanno raccontato tutto ai loro genitori.

Sono stati loro a far scattare le indagini. E ora è caccia ai complici. L’episodio, che testimonia ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, l’uso spesso inconsapevole e pericoloso che i ragazzi fanno del telefono cellulare, è avvenuto a Macerata. Il gruppo di giovani, tra cui compagni di classe ma non solo, si erano dati appuntamento a casa di un amico loro per festeggiare i suoi primi 18 anni. C’erano ragazzi e ragazze che 18 anni già li avevano compiuti, ma anche amici ancora minorenni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA