Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ragazzo di 17 anni faccia a faccia
con 5 banditi incappucciati: «Un incubo»

Ragazzo di 17 anni faccia a faccia con 5 banditi incappucciati: «Un incubo»
1 Minuto di Lettura
Sabato 8 Settembre 2018, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 18:22
MACERATA - «Mio figlio si è trovato di fronte cinque persone incappucciate. È' ancora sconvolto». È'il racconto da brividi del padre di un diciassettenne di Macerata. L’episodio choc è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì.
Il ragazzo, in sella al suo motorino, stava percorrendo una strada nella zona di Madonna del Monte. «Arrivato vicino casa - spiega l’uomo - si è trovato di fronte due auto, erano parcheggiate a circa duecento metri di distanza l’una dall’altra. Fuori c’erano cinque persone con il volto coperto da passamontagna. Uno di loro gli ha urlato: “Vai via, vai via”. Mio figlio, sconvolto, si è diretto verso casa, è entrato dentro ed è rimasto al pianoterra. Dopo un po’ è venuto nella nostra camera da letto e ci ha raccontato cosa era successo. Sono uscito fuori e non c’era più nessuno». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA