Dov'è sepolto il caro estinto? Al cimitero la mappa è online, per ora la ricerca parte dal 2018

Il comune di Macerata
Il comune di Macerata
di Lolita Falconi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Luglio 2022, 15:11

MACERATA - Un database dei defunti sepolti nel civico cimitero per dare la possibilità a coloro che vogliano o ne avessero necessità di consultarlo e, di conseguenza, individuare immediatamente la corretta ubicazione della sepoltura. L'idea è nata nel periodo della pandemia durante la quale, come noto, purtroppo, molte persone non hanno avuto la possibilità di poter salutare per l’ultima volta i proprio cari e di conseguenza anche di non conoscere il luogo preciso di sepoltura. A tradurla concretamente è stato prima il consigliere  comunale di Fratelli d’Italia Marco Bravi che ha presentato un ordine del giorno in consiglio comunale  approvato all’unanimità dal consesso cittadino.

La ricerca digitale dei cari estinti al cimitero

Ora la ricerca è possibile grazie alla digitalizzazione del servizio  effettuato dall’Amministrazione comunale all’interno del sito comunale www.comune.macerata.it per facilitare l’accesso ai dati da parte dei familiari. «Il ringraziamento per questo nuovo servizio - afferma l’assessore ai Servizi amministrativi e alla Semplificazione Marco Caldarelli -  va principalmente al consigliere  Bravi. Si tratta di un’iniziativa che facilita la ricerca  e rappresenta un ulteriore step verso la sburocratizzazione e la digitalizzazione dei servizi comunali». 

Il servizio parte dal 2018

 Al momento il servizio on line consente di effettuare ricerche a partire dal 2018 ma il database è in continuo aggiornamento. Per avviare la ricerca l’utente, dall’home page del sito del Comune di Macerata, deve cliccare sulla voce servizi online, scorrere in basso fino a  “ricerca dei defunti”,  a quel punto si aprirà una finestra e dopo la compilazione dei vari “campi” otterrà il risultato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA