Macerata, ingressi agevolati ai musei per chi partecipa ai festival. Tempo di proposte per l’accoglienza turistica

Ingressi agevolati ai musei per chi partecipa ai festival. Tempo di proposte per l accoglienza turistica
Ingressi agevolati ai musei per chi partecipa ai festival. Tempo di proposte per l’accoglienza turistica
di Giulia Sancricca
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Marzo 2023, 03:25 - Ultimo aggiornamento: 12:01
MACERATA Accoglienza turistica, manifestazioni e grandi eventi della città sono stati il file rouge di due incontri organizzati dall’assessore al Turismo e agli Eventi Riccardo Sacchi nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti alla presenza di rappresentanti della società cooperativa Sistema Museo che gestisce l’accoglienza nei musei civici. Alla prima riunione hanno preso parte gli operatori del settore: guide turistiche, agenzie di incoming, addetti al marketing degli attrattori culturali della città e del territorio mentre al secondo incontro erano presenti le Pro loco nonché numerosi rappresentanti di associazioni che organizzano i festival e i grandi eventi della città. 



Obiettivo, incrociare le osservazioni, i suggerimenti, le proposte dei vari attori presenti dando vita a un forte coordinamento generale tra chi si occupa di accoglienza e chi lavora quotidianamente per rendere attrattiva la città attraverso la progettazione e la realizzazione di eventi, rassegne e festival dal forte richiamo turistico. «L’obiettivo di questi incontri periodici e sistematici, già svolti dal mio assessorato - le parole di Sacchi -, è quello di implementare sinergie virtuose e allargare il cono della concertazione tra gli attori che a vario titolo lavorano ogni giorno per rendere Macerata sempre più attrattiva, in modo da rafforzare la consapevolezza delle potenzialità e instaurare rapporti reciproci sempre più fecondi.

Dal prezioso confronto sono emersi numerosi spunti, idee preziose da approfondire e mettere a terra. In questo quadro l’amministrazione, in particolare l’assessorato al Turismo e agli Eventi, si pone come cabina di regia per raccogliere le varie istanze mettendole in rete tra loro per dar vita a una best practice in tema di accoglienza turistica finalizzata a generare positive ricadute in termini di incoming, di promozione del brand Macerata nonché economiche».

Le proposte a confronto

Diversi gli spunti di riflessione e le proposte che sono emersi dal confronto. Dal prezzo di ingresso agevolato per chi partecipa agli eventi e ai festival, all’erogazione di servizi di informazione e accoglienza turistica mirati in base ai target, per passare poi dalla gestione di spazi ad hoc per l’organizzazione di educational tour, alla formulazione di orari specifici nell’apertura dei contenitori museali con particolare riguardo al pubblico dell’Arena Sferisterio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA