Viene estratto dall’auto dopo lo schianto frontale sulla statale e dà in escandescenza

I soccorsi sul luogo dell'incidente
I soccorsi sul luogo dell'incidente
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Gennaio 2020, 08:16
CIVITANOVA - Invade la corsia opposta e si schianta contro un’auto. Una volta arrivati i soccorsi - sono stati i vigili del fuoco ad estrarlo dalla vettura - comincia a dare in escandescenze perché non vuol salire a bordo dell’ambulanza.
L’incidente, piuttosto violento, è avvenuto ieri intorno alle 18, lungo la statale adriatica a Fontespina, all’altezza dell’incrocio con via Argilofi. È lì che si sono scontrate una Opel Corsa e una Volvo station wagon. Secondo una prima ricostruzione, al vaglio degli agenti della polizia stradale intervenuti sul posto per i rilievi, la Opel Corsa, guidata da un giovane straniero che viaggiava da Porto Potenza verso Civitanova, si è scontrata con una Volvo.
Sul posto sono intervenuti due ambulanze e due mezzi dei vigili del fuoco, che hanno tirato fuori dalla macchina lo straniero e hanno provveduto alla messa in sicurezza delle vetture. Una volta estratto, il giovane ha cominciato a urlare e a buttarsi per terra perché non voleva andare all’ospedale; solo dopo un po’ gli agenti e i vigili del fuoco lo hanno convinto a salire in ambulanza. Sarà sottoposto a tutti gli accertamenti per chiarire in che stato si fosse messo al volante della macchina. La Statale 16 è rimasta bloccata  per oltre un’ora.
© RIPRODUZIONE RISERVATA