Meghan Markle e Harry, in Canada spesi oltre 50 mila euro per la loro sicurezza in 4 mesi. Cittadini infuriati: «Li rivogliamo»

Giovedì 18 Giugno 2020
Meghan Markle e Harry, in Canada spesi oltre 50 mila euro per la loro sicurezza in 4 mesi. Cittadini infuriati: «Li rivogliamo»

Meghan Markle e Harry hanno speso 50 mila euro solo per la loro sicurezza. La coppia, dopo l'addio alla casa reale ha deciso di andare a vivere negli Usa, rinunciando di fatto a tutti i privilegi della corona, compresa la security che per soli 4 mesi è costata loro oltre 50 mila euro.

LEGGI ANCHE: «Heather Parisi sei invecchiata, eri così bella», la replica della showgirl è esemplare

La tranquillità e la privacy sono due degli elementi a cui la coppia non potrebbe mai rinunciare, uno dei motivi, se non quello principale, per il quale hanno scelto di abbandonare titoli reali, ma ovviamente tutto ha un costo. Secondo quanto riportato da Page Six e Canadian Taxpayers Federation la cifra sarebbe stata anticipata dai contribuenti canadesi che ora vogliono un risarcimento.

Subito dopo la fuga dal Regno Unito Meghan e Harry si sono rifugiati in Canada, ma sa subito i cittadini del paese Nord Americano non hanno gradito la loro presenza, proprio perché temevano dovessero pagare loro le spese necessarie. Bill Blair, Ministro canadese della pubblica sicurezza, ha specificato: «La loro è stata una situazione unica e senza precedenti. Sono attualmente riconosciuti come personaggi protetti a livello internazionale e il Canada ha l'obbligo di fornire il personale di sicurezza necessario».

Ora i due vivono negli Usa, ma la situazione è ancora piuttosto delicata per la coppia: se Meghan sembra essere rifiorita, questa volta a soffrire è Harry che fatica a trovare un lavoro e a farsi degli amici, oltre a sentire molto la mancanza della sua famiglia e del suo paese. 
 

Ultimo aggiornamento: 13:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA