Fermo, il comandante dei vigili
del fuoco dell'Onu arriva in città

Robert Triozzi
Robert Triozzi
2 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2016, 18:32

FERMO - Ospite prestigioso all’Open Day della Protezione Civile di Fermo, in programma nel pomeriggio di sabato a Fermo. Si tratta di Robert Triozzi, newyorkese di origine, italiano di adozione, attuale comandante dello “United Nations Fire Rescue Development Program” che si occupa dei programmi di addestramento, sotto l’egida delle Nazioni Unite, rivolti ai vigili del fuoco e ai soccorritori degli stati colpiti da gravi catastrofi o conflitti armati.
 
«Sono onorato - ha dichiarato Triozzi - di essere stato invitato a partecipare alla Giornata della Protezione CIvile a Fermo. Con il mio intervento vorrei trasmettere l'importanza della formazione dei vari gruppi di protezione civile e vorrei introdurre il concetto del Gemellaggio di Soccorso tra i vari Comuni, un sistema che permette a diversi Gruppi di Protezione Civile di poter sostituire un Gruppo quando questo viene chiamato ad intervenire per una calamità».
 
L’Open Day si terrà sabato 11 giugno, a partire dalle ore 15.30 (prima alla sala conferenze delle Cisterne Romane e di seguito in Piazza del Popolo), con l'obiettivo di far conoscere l’attività del Gruppo Comunale.
 
Il programma prevede: alle ore 15.30 alla Sala Conferenze delle Cisterne Romane, dopo il saluto delle Autorità, gli interventi di Ingrid Luciani – Assessore Lavori Pubblici e Protezione Civile, Alessandro Paccapelo – Dirigente Settore Lavori Pubblici, Protezione Civile e Francesco Lusek – Responsabile Servizio Protezione Civile su “L’evoluzione del Servizio Protezione Civile tra formazione e valorizzazione delle professionalità”. Al termine Robert Triozzi - Comandante “United Nations Fire Rescue Development Program”, tratterà “L’addestramento dei soccorritori e l’importanza della standardizzazione”. Alle ore 17.30 in Piazza del Popolo, Fabrizio Ioio’ – Coordinatore volontari Gruppo Comunale di Protezione Civile, illustrerà gli equipaggiamenti e le strumentazioni tecnologiche per il soccorso. A seguire, percorso giochi per bambini, distribuzione materiale informativo ed esposizione attrezzature (a cura della Segreteria organizzativa: Barbara Callarà e Ludovica Galeffi – Gruppo Comunale di Protez. Civile, gestione: Volontari Gruppo Comunale di Protez. Civile, Croce Rossa Italiana e Club Alpino Italiano). Stand gastronomico a cura dell’associazione “Amici di Piazza del Popolo”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA