Prima lo deruba e poi lo ricatta: ma il camionista reagisce e mette in fuga il ladro con lo spray urticante

Mercoledì 8 Dicembre 2021
Prima lo deruba e poi lo ricatta: ma il camionista reagisce e mette in fuga il ladro con lo spray urticante

FERMO - «Dieci minuti fa mi hanno rapinato del cellulare, ma lo ho recuperato». Questa una telefonata in Questura e dalla quale sono partite le indagini della Mobile. L’interlocutore è un camionista, addetto alla consegna di merci su tutto il territorio. Mentre era alla ricerca di un indirizzo, uno straniero gli ha chiesto chi stesse cercando.

 

Mentre parlavano, l’altro gli ha rubato il telefonino dalla tasca: il trasportatore ha provato a farsi restituire il bottino ma lo straniero, da parte sua, a estorcergli soldi, chiedendo in cambio 20 euro.

La vittima ha detto di accettare la richiesta, andando a prendere i soldi sul furgone delle consegne. E così ha fatto: è tornato al proprio mezzo e ha preso, oltre alla banconota, anche uno spray al peperoncino. Tornato sul posto, ha posato a terra i soldi chiedendo il telefonino: il ladro ha rifiutato pretendendo di più. Alla fine la vittima si è avvicinata allo straniero e l’ha colpito con lo spray, fino a farlo cadere a terra, quindi è scappata recuperando soldi e telefonino. La polizia, in base alle descrizioni, è risalita al ladro e a un suo complice, con il quale aveva cercato invano di rintracciare l’uomo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA