In arrivo precipitazioni diffuse
Possibili pure fenomeni temporaleschi

Sabato 6 Dicembre 2014
In arrivo precipitazioni diffuse Possibili pure fenomeni temporaleschi

ROMA - Quella di domani sarà una giornata caratterizzata da tante incognita con la possibilità che sulle Marche si verifichino - specie in mattinata - fenomeni temporaleschi. NORD

Cielo molto nuvoloso con addensamenti più consistenti sulle regioni centro-orientali e sull'Emilia Romagna, ove si potranno avere precipitazioni che localmente risulteranno a carattere di rovescio; dal pomeriggio generale attenuazione dei fenomeni e dissolvimento della nuvolosità. In serata passaggio di velature sui settori occidentali.

CENTRO E SARDEGNA

Cielo irregolarmente nuvoloso sulle centrali tirreniche e sull'Umbria con precipitazioni che su Toscana meridionale e Lazio centro-settentrionale risulteranno a carattere temporalesco localmente anche intense; dal pomeriggio attenuazione dei fenomeni con diminuzione della copertura nuvolosa; coperto sulle regioni adriatiche con precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco in particolare su Marche e Abruzzo, nel pomeriggio fenomeni e nuvolosità in diminuzione.

SUD E SICILIA

Sulle tirreniche e sulla Sicilia addensamenti compatti con piogge sparse, locali rovesci e temporali in attenuazione serale; sulle adriatiche e sulla Basilicata cielo irregolarmente nuvoloso con deboli precipitazioni.

TEMPERATURE

Minime in calo al centro-sud e sulla Sardegna, stabili al nord e sulla Sicilia; massime in lieve diminuzione su regioni meridionali, più marcate su regioni centrali, stabili al nord e sulla Sardegna.

VENTI

Moderati occidentali sulle due isole maggiori con locali rinforzi lungo le zone esposte; deboli settentrionali al nord con rinforzi serali da nord-est su Liguria e Veneto; deboli sud-occidentali su regioni meridionali; deboli nord-occidentali sulle regioni centrali, tendenti a ruotare da nord-est e a rinforzare lungo le coste.

MARI

Poco mosso l'Adriatico con moto ondoso in aumento dalla serata su settore settentrionale; molto mosso il Tirreno con moto ondoso in diminuzione dalla serata; agitato il Mare e il Canale di Sardegna con moto ondoso in aumento dal tardo pomeriggio; molto mosso il Canale di Sicilia con moto ondoso in aumento dalla tarda serata; mosso lo Jonio tendente a diventare poco mosso.

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA