Ubriaca aggredisce il fidanzato
in strada con una chiave inglese

Giovedì 4 Ottobre 2018
Raffaella Carrà riceve onorificenza in Spagna: «In Italia sono Milite Ignota»

VICENZA - In stato di forte alterazione alcolica una vicentina di 40 anni l’altra sera ha litigato in strada con il fidanzato, coetaneo. La discussione tra i due da urlata si è fatta violenta quando lei ha estratto dalla borsetta una chiave inglese lunga una ventina di centimetri e sotto l’effetto dell’alcol ingerito nella serata ha tentato più volte di colpire il fidanzato, che spaventato si è rifugiato all’interno del primo bar trovato aperto, il “Civico 18” in contra’ XX Settembre, seguito da lei, dove ha chiamato il 113. Gli agenti intervenuti hanno tentato di calmare la donna, furiosa. È stata così accompagnata al comando di viale Mazzini dove è stata identificata, denunciata per minacce e detenzione di oggetti atti a offendere (la chiave inglese) e sanzionata per ubriachezza molesta.


 

Ultimo aggiornamento: 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA