Compra bara e loculo, poi si attacca
alla canna del gas: suicidio programmato

Il suicidio programmato:
compra bara e loculo, poi
si attacca alla canna del gas
SCALA - Aveva organizzato il suo funerale da tempo, contattando le pompe funebri e acquistando anche un loculo dove aveva già fatto incidere il suo nome e la sua data di nascita. Così, prima di suicidarsi con la canna del gas nella sua cucina, aveva anche scritto una lettera ai familiari dando loro le indicazioni su cosa fare dopo il suo ritrovamento. Ritrovamento che è avvenuto questa mattina quando alcuni familiari, preoccupati del fatto che non rispondeva, hanno allertato i soccorsi. E così l'anziano di 77 anni è stato ritrovato con il capo incappucciato, chiuso in una busta di plastica, riverso sul tavolo della cucina. In bocca aveva ancora il tubo del gas. Probabilmente da tempo pensava di togliersi la vita e soltanto nelle ultime ore aveva trovato il coraggio di farlo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Febbraio 2017, 23:06 - Ultimo aggiornamento: 19-02-2017 10:41

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO